Alimentazione

In autunno mangiamo le castagne, sono ricche di fibre!

Scritto da Francesca Scazzina il in Gioco Commenti (3)

In autunno la castagna diventa protagonista.

Diciamo la verità, chi non apprezza un sacchetto di caldarroste per scaldarsi mentre passeggia infreddolito per le vie della città?
La castagna è un frutto buonissimo da mangiare arrostito, bollito o utilizzato come farina in tante preparazioni dolciarie. Avrete sentito parlare del "castagnaccio" o della "torta pattona", tutte fatte con la farina di castagne!

Ma oltre ad essere buona, la castagna è dotata di molte proprietà nutrizionali. Nonostante contenga molto amido, che in altri alimenti è facilmente digeribile e contribuisce ad elevare lo zucchero nel sangue, la castagna è anche ricchissima di fibra. In particolare contiene molta fibra "solubile" che rende questo frutto autunnale, e i dolci preparati con la farina di castagne, particolarmente salubri. Lo zucchero nel sangue resta basso e il nostro intestino guadagna in funzionalità!

Non solo, il suo pericarpo (la pellicina che non riuscite mai a rimuovere completamente) contiene composti polifenolici che hanno dimostrate attività protettive per l'organismo.

Sia la castagna che la farina (e i prodotti che ne derivano) possono quindi contribuire alla nostra salute oltre che al nostro buonumore nelle giornate fredde.

Castagne

Photo Credits: Maurizio Albissola.com

COMMENTI (3)

Miranda.Lak
Gen. 13, 2013, ore 21:07

Sono l'essenza dell'autunno

[email protected]
Giu. 2, 2013, ore 18:57

vero ,quando pensi all'autunno ti vengono subito in mente le castagne arrosto...........

Robertofix
Ott. 31, 2013, ore 16:08

appena fatte sul camino buonissime..

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.