Famiglia

Scuola: arrivano le classi 2.0

Scritto da Chiara "machedavvero" il in Scuola Commenti (0)

Non libri ma tablet, pagelle online, compiti virtuali? Il futuro della scuola sembra sempre più digital.

Solo pochi giorni fa il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) annunciava la distribuzione di un tablet agli insegnanti del Sud Italia e l'installazione di un pc in ogni classe delle scuole medie e superiori del Paese.

La rivoluzione non finisce qui: è infatti appena stato siglato dallo stesso Ministro Profumo un accordo con 12 regioni italiane per implementare la diffusione delle tecnologie digitali in aula.
Oltre all'introduzione nelle scuole di LIM (acronimo di Lavagna Interattiva Multimediale), il progetto prevede la creazione di vere 'Classi 2.0', ovvero classi dove ogn istudente e insegnante ha un proprio portatile/tablet attraverso il quale dialoga con la lavagna digitale, accede alla rete, utilizza libri e contenuti digitali, e 'Scuole 2.0', che adottano le nuove tecnologie per ottimizzare lavoro e studio degli alunni.
Un esempio? La rete "Book in progress", che realizza nuovi contenuti digitali prodotti direttamente dalle scuole e dagli insegnanti.

Scuola: arrivano le classi 2.0

Photo Credits: timatymusic

ARGOMENTI TRATTATI

Educare i figli

COMMENTI (0)

Non ci sono commenti per questo articolo

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.