Famiglia

Le mamme preferiscono i classici

Scritto da Chiara "machedavvero" il in Libri e lettura Commenti (3)

Abbiamo chiesto a tre mamme blogger di raccontarci quali erano i loro libri preferiti quando erano bambine, e perché.

Arianna di Mercatino dei Piccoli

Il Piccolo Principe – A. De Saint Exupery
Mi piacevano i disegni - il serpente che mangia l'elefante - e la poesia, me lo ha letto la prima volta la mia mamma, da grande e adulta me lo sono fatto regalare di nuovo da lei per averlo uno tutto mio nella mia nuova casa.

I libro-game
Mi divertivo a giocare con i libri, trovare nuove storie nuovi percorsi (sarà anche per quello che sono anche appassionata di adventure games).

Favole al Telefono – G.Rodari
È stato il MIO primo libro. Prima elementare accompagnavo la mia mamma dal sarto, mi annoiavo. trovai questo libro e comincia a leggerlo. Quando andammo via non avevo letto tutte le storie. Chiesi alla mia mamma di prendermelo per finirlo e lei mi portò subito in libreria a comprami la mia copia. L'ho portato via da casa con i vari traslochi e ora lo leggo ai miei figli.

MammaJewel di Baby a Bordo

Piccole Donne – L.M.Alcott
A casa eravamo tutte sorelle... ci ritrovavamo nelle avventure delle piccole March.

Cuore – E. De Amicis
Una storia triste, è vero, ma piena di buoni sentimenti. E poi adoravo il fatto che si svolgesse a scuola.

Il Piccolo Lord – F.H.Burnett
Ero affascinata dalla storia di questo ragazzino povero che scopre di essere ricco e fa diventare buono anche il nonno che invece era rigido e burbero (per me era l'equivalente maschile di Pollyanna)

Angelina di The Siren

Ero una bambina atipica, mi piacevano molto le storie drammatiche, mi immedesimavo nei personaggi e vivevo insieme a loro quelle sensazioni così forti. Quelli che ricordo meglio, che mi avevano colpito profondamente e, di conseguenza, erano i miei preferiti sono:

David Copperfield – Charles Dickens

Incompreso – Montgomery

Il Giardino Segreto – F.H.Burnett

Insomma, tutti i racconti in cui i protagonisti erano bambini dalla vita difficile, che sviluppavano una forte personalità, una profondità, una forza ed una ricchezza interiore mi facevano impazzire! Adoravo anche storie un po' esotiche :) A questo punto credo che venga proprio da li la mia scelta di andar via dall'Italia e vivere una vita così strana e avventurosa. Per certi versi difficile, che mi mette sempre alla prova, mi fa vivere emozioni contrastanti e mi spinge a tirare fuori il meglio di me.

Il Piccolo Principe

Photo Credits: pcambraf

COMMENTI (3)

alice
Giu. 16, 2012, ore 15:52

Sopra tutti "Le avventure di Cipollino" ed. Editori Riuniti!
Rivista: "L'illustrazione dei piccoli". Non sapevo ancora leggere ma continuano a guardare le figure per ore.

Irene52
Dic. 6, 2012, ore 16:48

Rodari favole al telefono l'ho letto a mia figlia ora a mia nipote e tra di loro ai bambini vicini di casa a me molto affezionati(mi chiamano zia)

Irene52
Dic. 30, 2012, ore 21:58

Ho una certa età ,però ricordo di aver letto all'eta di 8/9 anni Piccole donne Me lo regalarono per la prima comunione.non era il primo libro che leggevo ma non so perchè mi è rimasto nel cuore .Lo possiedo ancora è nella libreria della casa di campagna

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.