Alimentazione

Limitiamo il consumo di sale

Scritto da Francesca Scazzina il Commenti (0)

La settimana tra il 26 Marzo e il 1 Aprile 2012 è la Settimana Mondiale 2012 per la Riduzione del Consumo di Sale proposta dal WASH (World Action on Salt and Health).

È importante ridurne il consumo perché il consumo di sale è strettamente associato ad un aumento della pressione sanguigna che, a sua volta, è strettamente associato ad una maggior incidenza di ictus (terza causa di morte nei Paesi in via di sviluppo).

Pensate che il 75% del sale che mangiamo è già presente negli alimenti quando li comperiamo. Tutti i prodotti (anche i prodotti dolci) che si acquistano contengono grandi quantità di sale per cui dobbiamo essere super attenti alle etichette! Imparate a confrontare prodotti simili tra loro per capire i diversi contenuti.

In più, dato che una parte (che viene chiamata sale discrezionale) la aggiungiamo noi stessi quando cuciniamo o direttamente a tavola, dobbiamo limitarci!

Utilizziamo più spezie (cannella, curry) ed erbe aromatiche (rosmarino) che hanno anche altri vantaggi, e insegniamo ai bambini ad apprezzare il gusto dei singoli alimenti.

??Limitiamo il consumo di sale

Photo Credits: QuinnDombrowski

COMMENTI (0)

Non ci sono commenti per questo articolo

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.