Alimentazione

Il beta-carotene è l'artista della natura che colora frutta e verdura

Scritto da Francesca Scazzina il in Scuola Commenti (7)

Lo sapete perché la zucca, la carota, l’arancia, l’albicocca e tanti altri vegetali sono di colore arancione?
È per via del b-carotene, che come tutti i carotenoidi dà alla frutta e alla verdura colori e sfumature.

Tra i carotenoidi il b-carotene è il più diffuso e il più studiato per i suoi benefici: pensate che è anche capace, quando lo introduciamo con la dieta, di trasformarsi in vitamina A, importantissima per il corretto funzionamento dei nostri occhi e di tante altre parti del nostro corpo!

Ma il b-carotene fa molto altro: è un antiossidante che protegge il nostro corpo, quindi chi consuma la giusta quantità di b-carotene con tanta frutta e verdura si mantiene in salute. Una carota, o un po’ di zucca, o due albicocche al giorno…..levano il medico di torno!

Beta Carotene

Photo credits: color line

COMMENTI (7)

Irene52
Dic. 29, 2012, ore 18:48

le carote a me piacciono moltissimo ma il mio dilemma è sempre lo stesso le verdure cotte mantegono le stesse proprietà di quelle crude?

Framangiarbene
Dic. 30, 2012, ore 15:05

@Irene52: vale quello che abbiamo detto ieri relativamente agli spinaci: talvolta la cottura ne aumenta la biodisponibilità! il problema riguarda solo quelle vitamine particolarmente termosensibili come la vit C. cmq, basta evitare bolliture lunghe in abbondante acqua; meglio cottura a vapore o in padella, o al forno............

Irene52
Gen. 2, 2013, ore 11:44

@Framangiarbene: Grazie per le informazioni lei è sempre disponibile e precisa Grazie ancora

Irene52
Gen. 2, 2013, ore 11:52

Mi sono ricordata adesso rilegendo l'articolo: quando mia figlia era picollissima il pediatra che la seguiva (era un proffessore )mi faceva bollire le carote e frullate nell'acqua di cottura le aggiungevo al latte nel Biberon. Era famoso per questa sua chiamiamola "dieta".

Miranda.Lak
Gen. 13, 2013, ore 21:05

buone

Robertofix
Nov. 2, 2013, ore 13:26

ma una volta non era la mela che toglieva il medico di torno?

bob
Mar. 19, 2014, ore 19:33

Ilaria2005 ne mangia poche peccato perché fanno molto bene

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.