E per contorno, storie di famiglia!

Scritto da Progetto Scuole il Commenti (0)
E per contorno, storie di famiglia!

Davanti a un bel piatto di pasta fumante o a passeggio per strada, in macchina o in riva al mare, i bambini tra i 3 e i 5 anni stanno sviluppando un'identità che li rende sempre più protagonisti nei dialoghi che prendono forma in famiglia. Ma questo non ci deve far dimenticare che non è il caso di imbastire conversazioni complesse con loro! Né sul piano degli argomenti, né su quello del tono. Impareremo ben presto quanto li gratifichi il nostro interesse per il loro punto di vista. Ma come coinvolgerli?

Un bel filone che spesso appassiona i bambini di questa età è quello riconducibile alle storie di famiglia. Se siamo a tavola, ci verrà naturale scherzare su quel che facevamo noi da piccoli al momento della cena, oppure evocare giorni di festa con tutto il rituale gastronomico che comportavano. Ricordi, aneddoti, incontri, sentimenti che ci legano a loro, possibilmente con una spruzzata di umorismo: ecco un ottimo collante per le relazioni tra generazioni, in un ideale racconto collettivo che aiuta i più piccoli a capire da dove "arrivano". E non trascuriamo mai di spiegare loro una parola o un passaggio che forse non hanno afferrato.

Restiamo concentrati sull'alimentazione, perché è proprio a questa età che i piccoli stanno sviluppando gusti e preferenze alimentari: cosa ti piace? Perché? Lo sai che a me questo piace di più? Cosa possiamo assaggiare, adesso? Facciamoci complici delle loro esperienze e scambiamoci pareri con loro. L'avventura dei sapori sarà sempre più interessante.

Anche quando siamo tutti intorno a un tavolo, ricordiamoci sempre di un ingrediente fondamentale: l'autostima dei bambini. Alimentiamola! Facciamoci dire le cose che sanno fare o che hanno imparato a fare. Lodiamoli. Raccontiamo – e facciamoci raccontare – il ricordo di un'attività svolta assieme e che è piaciuta ad entrambi. Insomma, la parola d'ordine è: a tavola è bello parlare... ma non a bocca piena!

LINK
Chi apparecchia oggi?
Tutti a tavola e niente capricci!

ARGOMENTI TRATTATI

Educare i figli


"A mangiare bene si comincia da Piccolini" è un progetto educativo e di comunicazione pubblicitaria con fini informativi* promosso da Piccolini Barilla per i bambini sopra i 3 anni.
*Ai sensi dell'art.22 del Codice di Consumo e dell'art.7 del codice di Autodisciplina Pubblicitaria.

COMMENTI (0)

Non ci sono commenti per questo articolo

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.