I rituali della nanna

Scritto da Progetto Scuole il Commenti (0)
I rituali della nanna

A volte crollano, altre sono eccitati per un'esperienza nuova e non stanno nella pelle. Dipende dall'umore, dal "clima" che si respira tra le 4 mura di casa, dal benessere psicofisico, da tantissimi fattori. Sì, il sonno dei bambini qualche volta è un rompicapo. Ma se partiamo dal presupposto che costruire piccoli rituali li rassicura, tutto diventa più semplice, o perlomeno decifrabile. Qualche dritta?

- Assicuriamoci che la camera da letto sia alla giusta temperatura, né troppo umida né troppo secca.
- Cerchiamo di mettere i bambini a letto sempre nella stessa stanza, la loro!
- La TV non facilita il sonno, meglio evitare che ne facciano uso prima di dormire.
- Scegliamo un'abitudine piacevole e rilassante, come leggere favole o filastrocche, una canzoncina che ci unisce, rivivere un episodio della giornata che ha reso felice la famiglia!
- E se si sente solo? L'orsacchiotto preferito diventerà il "migliore amico" del sonno del piccolo.

LINK
EMOZIONI E CAPRICCI, QUESTI... CONOSCIUTI!

ARGOMENTI TRATTATI

Educare i figli


"A mangiare bene si comincia da Piccolini" è un progetto educativo e di comunicazione pubblicitaria con fini informativi* promosso da Piccolini Barilla per i bambini sopra i 3 anni.
*Ai sensi dell'art.22 del Codice di Consumo e dell'art.7 del codice di Autodisciplina Pubblicitaria.

COMMENTI (0)

Non ci sono commenti per questo articolo

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.