Spätzle di zucca

INGREDIENTI
  • per 6 porzioni:
  • 500g di zucca
  • 240g di farina
  • 4 uova
  • 80g di parmigiano
  • 50g di pecorino a scaglie
  • 1 noce di burro
  • Sale
  • Pepe
INFORMAZIONI UTILI
Portata

Primo

PROCEDIMENTO

Avete mai fatto gli spätzle? Ormai sono sempre più diffusi e meno male perchè la loro preparazione è davvero interessante e veloce.

Questa specie di gnocchetto tirolese viene cucinato spesso per accompagnare quei secondi di carne belli sostanziosi e "sugosi" che si fanno da quelle parti, ma anche proposto come primo piatto, abbinato agli ingredienti che più ci piacciono: io per esempio li faccio spesso con funghi e speck, tanto per rimanere in tema, ma anche in bianco con broccoletti e olive, insomma si tratta sempre di una pasta e come tutte le paste si adatta a quello che ne vogliamo fare!

Se si è muniti dell'apposito attrezzino, una sorta di grattugia a fori grossi con un serbatoio in alto, è davvero un gioco da ragazzi, ma anche appoggiando l'impasto su un vassoio e facendolo ricadere in acqua bollente con la lama di un coltello si possono ottenere buoni risultati.

La proposta di oggi è tutta vegetariana, ho infatti aggiunto della polpa di zucca nell'impasto di uova e farina. Il risultato? Bello, colorato e leggero! Un piatto di stagione che è piaciuto a tutti.
Laura mi ha aiutato a preparare tutto mescolando in una ciotola le uova alla farina, è facile e mentre io passavo la zucca al setaccio e mettevo a bollire l'acqua, con il suo aiuto è stato davvero tutto più semplice e in poco tempo abbiamo preparato un piatto per tutta la famiglia stando insieme io e lei.

Procedimento:

Cuocete la zucca a pezzi a vapore (oppure anche nel microonde per 5/6 minuti alla massima potenza) e schiacciatela con il passa verdure.
Aggiungete la farina, le uova, il parmigiano e salate amalgamando bene gli ingredienti per ottenere un impasto morbido
In una pentola capiente fate bollire l'acqua, salate, inserite l'impasto nel vano della grattugia per gli spätzle e procedete a far cadere gli gnocchi in acqua.
Man mano che verranno a galla provvedete ad estrarli con il mestolo forato, metteteli in una ciotola, fate sciogliere in padella il burro e condite gli spätzle.
Servite cospargendo di pecorino in scaglie se piace.

I CONSIGLI DELLA NUTRIZIONISTA FRANCESCA
Francesca

Buonissimi! Questa ricetta è meravigliosa! Potete anche cambiare la forma, ad esempio potete fare gnocchi di zucca.
La meraviglia di questa ricetta è data dal fatto che la zucca ci permette di ottenere un impasto consistente riducendo l'apporto di farina. Intendiamoci, non che la farina faccia male, va benissimo! Solo che fare l'impasto con la zucca ci permette di apportare tanta fibra ad un genere di impasto che non ne avrebbe per nulla. Inoltre, sapete che la zucca oltre alla fibra apporta altro!
Altro vantaggio? Possiamo usare la zucca al posto delle patate, che, come ormai dovreste sapere, da un punto di vista nutrizionale non possono essere considerate verdura!
Altro suggerimento per rendere gli spätzle migliori da un punto di vista nutrizionale? Usate per condirli olio extravergine di oliva invece del burro!

ARGOMENTI TRATTATI

Ricette per bambini

Vedi anche

COMMENTI (5)

Anto92
Dic. 1, 2013, ore 20:50

Da provare....

Mimosin
Dic. 10, 2013, ore 14:28

si può fare con altre verdure??

Francescagialdini
Gen. 9, 2014, ore 14:39

da provare

Cristiana23
Feb. 4, 2014, ore 14:20

li farò sicuramente!

Francescagialdini
Feb. 6, 2014, ore 14:42

mi piace ho provato quelli originali proverò anche questi

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.