Vacanze in famiglia a Dublino

INFORMAZIONI UTILI
Destinazione

Dublino

Città
Tipo di Destinazione

Città

Natura
Tipo di Viaggio

Natura, Cultura, Divertimento, Avventura

MAPPA

Con un boeing bastano meno di tre ore, ma se a Dublino ci arrivate con il traghetto che parte dall'Inghilterra a darvi il benvenuto sarà il bel faro rosso della Dublin Bay.

Tornateci al tramonto, passeggiando dal South Wall fino al Poolbeg Lighthouse. Sono circa un paio di chilometri ma i bambini cammineranno volentieri distratti dal canto dei gabbiani, il mare che accarezza la pietra che si insinua nell'acqua dando quasi l'impressione di camminarci dentro. E poi i fari hanno sempre il loro fascino così traboccanti di storie e di leggende.

Vacanze in famiglia a Dublino

E questa città di favole ne conosce tante, così come numerose sono le attrazioni e le attività, oltre a quelle classiche, che renderanno speciale e ancora più divertente la vostra vacanza in famiglia.

Vediamone alcune:

Viking Splash Tour

La prima cosa che vi verrà chiesta è di indossare un elmo da vichingo. Ce ne sono di diverse dimensioni quindi non fingete che sia troppo piccolo, perchè a bordo di questo insolito autobus la cosa importante è saper ridere. E una volta provato lo spaventevole e sgraziato grido vichingo da rivolgere indistintamente a dublinesi e turisti (specie a quelli sui bus più convenzionali) si parte. Alla scoperta di una Dublino insolita e divertente ma anche incontro ai luoghi più celebri, dal Trinity College alla cattedrale di San Patrizio.

Vacanze in famiglia a Dublino

Accompagnati da barzellette e aneddoti, storie e leggende e soprattutto tante risate, arriverete fino al Grand Canal dove, dopo aver indossato dei giubbotti ds alvataggio, il buffo bus giallo si "trasformerà" in una barca infilandosi direttamente nell'acqua del canale...

Link:

Viking Splash Tour parte da Stephens Green e dura circa un'ora e mezza. È consigliabile la prenotazione. Purtroppo al momento questo insolito tour della città è solo in inglese, perciò ve lo consiglio solo se conoscete la lingua o rischiate di perdervi le divertenti battute del simpatico attore vichingo alla guida dell'autobus.

Dublinia

Collegata alla Christ Church Cathedral da un passaggio medioevale, Dublinia è un'esperienza imperdibile per grandi e bambini e un modo straordinario per viaggiare attraverso la storia di questa bella città a cominciare dall'arrivo dei vichinghi. La mostra è suddivisa su tre piani, ciascuno dei quali offre la possibilità di interagire, toccare con mano, osservare, guardare, imparare divertendosi. Nella prima parte si entra nel mondo dei vichinghi: quando e perchè arrivarono? Come si vestivano? Come erano le loro case? I bambini potranno indossare costumi ed entrare nelle case, salire a bordo di una nave o ammirare le bellissime ricostruzioni.

Al secondo piano si continua a viaggiare attraverso la storia medioevale. Si scoprono crimini e pene, gli arcaici rimedi per le malattie, i giochi di un tempo. Si aprono cassetti, si lanciano cerchi e ancora si prova, si tocca, si osserva.

Infine al terzo piano i bambini potranno indossare la tenuta da archeologi e andare a scoprire come lavorano, quali sono gli strumenti che usano e persino scoprire un vero scheletro.

Vacanze in famiglia a Dublino

Link:

Dublinia si trova nel centro di Dublino, accanto al celebre quartiere di Temple Bar, all'incrocio con St. Michael Hill. All'ingresso vi verrà consegnata la mappa della mostra e la traduzione in italiano di tutti i pannelli. Le spiegazioni dei pannelli interattivi sono multilingue. Dedicate alla visita almeno due o tre ore perchè è davvero un favoloso modo per divertirsi insieme e imparare giocando.

St. Stephens Green e gli altri parchi

Quando si visita una città il modo migliore è farlo il più possibile a piedi, scoprendo le strade che collegano un quartiere all'altro, le piazze, il modo in cui la città si muove. Anche i bambini apprezzerranno questo modo di visitare un posto nuovo se li coinvolgete invitandoli ad aiutarvi con la mappa o a scoprire per primi una statua piuttosto che un palazzo.

Ma naturalmente camminare stanca e allora cosa c'è di meglio che rilassarsi in un bel parco, correre sull'erba (sì perchè poi i bambini si annoiano ma non si stancano mai!), dare da mangiare ad anatre e cigni?

A Dublino tutto questo è St. Stephens Green, il meraviglioso parco cittadino fatto di nove ettari di aiuole fiorite, gazebi e laghetti. Difficile credere che qui un tempo si svolgessero fustigazioni, linciaggi e pubbliche impiccagioni.

Vacanze in famiglia a Dublino

Da non perdere anche la bellissima area verde di Merrion Square, ideale per riposarsi dopo essere andati a caccia delle celebri porte colorate delle case vittoriane.

Nell'angolo nord occidentale trovate anche la statua di oscar Wilde, perfetta per fermarsi a leggere gli eccentrici aneddoti o raccontare una delle sue bellissime storie per bambini.

E infine non dimenticate l'immenso Phoenix Park che con i suoi 709 ettari è uno dei parchi urbani più grandi d'europa. Laghi, giardini, campi sportivi, daini e molto altro, c'è persino una navetta per muoversi da un lato all'altro.

Ovviamente Dublino è molto di più. Dal fascino della Marsh's Library, la biblioteca più antica della città, alle statue di O'Connell Street, da cercare con i bambini per poi raccontare le loro storie. E ancora i quartieri colorati, il Museo dei Leprecauni, la Long Room del Trinity College, o Kilmainham Gaol, la suggestiva ex prigione usata come set di diversi film.

Insomma, innumerevoli attività e divertimenti per tutti i gusti che fanno di questa città la meta ideale per un break estivo in famiglia o come punto di partenza prima di andare alla scoperta della meravigliosa isola di smeraldo, l'Irlanda.

ARGOMENTI TRATTATI

Vacanze con bambini

Vedi anche

COMMENTI (4)

Franca C
Lug. 10, 2013, ore 14:30

Molto bello !!!!!!!!

Laura
Ago. 2, 2013, ore 22:18

Ci piacerebbe visitare l'Irlanda. Potrebbe essere una delle nostre prossime mete. Nel frattempo leggiamo i tuoi post con grande interesse.

Ciao
Laura

Robertofix
Set. 24, 2013, ore 21:41

vorrei visitarla tutta....

Irene52
Apr. 5, 2015, ore 20:54

Anch e questo è stupendo,peccato che al momento sono impossibilitata a viaggiare per vari

problemi familiari.Certamente sarà L'Irlanda la prima metà:nel mentre leggo tutti i tuoi viaggi

Ciao Irene

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.