Idea di viaggio: andiamo a scoprire il bosco

Estate. Tempo di vacanze e di viaggi. Gite fuori porta o partenze alla scoperta di luoghi più o meno lontani. Mare, montagna, città... E se per una volta portassimo i bambini a scoprire il bosco?

Sono nata in Basilicata, una terra ricca di boschi, e da bambina ci andavo spesso con i miei genitori. Il bosco cambiava ad ogni stagione, ma ci accoglieva sempre con grande generosità. In autunno ci divertivamo a cercare funghi; in inverno, durante le giornate soleggiate, andavamo a raccogliere pungitopo e vischio per le decorazioni di Natale; in primavera tutti a caccia di ginestre, che poi mettevamo in un grosso vaso, in sala da pranzo; ma le gite più divertenti erano quelle estive, quando il nostro cestino si riempiva di more e mirtilli, che mangiavamo direttamente sul posto e, se il bottino era ricco, mia mamma ci preparava crostate e confetture.

Tutte le volte che andavano a passeggiare nel bosco io e mio fratello giocavamo acercare la tana del lupo o il sentiero tracciato da Hansel e Gretel e ci divertivamo a guardare dietro gli alberi alla ricerca di elfi, gnomi e altre creature magiche. Uno dei miei sogni di bambina era quello di scovare la casetta della strega di Hansel e Gretel, per poterla mordere un po'. Sapevo che non esisteva, ma mi piaceva immaginare che potesse venire fuori, prima o poi... e in fondo, forse, una parte di me la cerca ancora.

Idea di viaggio: andiamo a scoprire il bosco

Il bosco è il luogo per eccellenza delle fiabe e può esercitare un grande fascino sui bambini.

La scorsa estate abbiamo organizzato un viaggio alla scoperta di alcuni boschi della Basilicata, dove mia figlia e mio marito non erano mai stati. Lo abbiamo fatto in agosto, quando le altre mete turistiche sono troppo affollate per i nostri gusti, e quei luoghi della Lucania ci hanno regalato una vacanza divertente e, allo stesso tempo, rilassante. Siamo stati tra Lagopesole e Monticchio ed è stato un viaggio all'insegna di natura e cultura, molto piacevole per tutta la famiglia.

L'Italia è piena di boschi, da Nord a Sud, e spesso, dunque, non è neanche necessario allontanarsi troppo da casa per andare a scoprirli. Ci si può avventurare da soli, restando ai margini, oppure si può cercare qualche iniziativa organizzata. Ce ne sono diverse. Vi basterà fare una ricerca su internet per trovare tante idee per la vacanza nella zona di vostro interesse. Ce n'è per tutti i gusti: percorsi narrativi; piccoli safari alla ricerca di volpi, daini, caprioli e altri abitanti del bosco; passeggiate naturalistiche; percorsi didattici; itinerari gastronomici; iniziative cheabbinano natura ad arte; e molto altro.

Idea di viaggio: andiamo a scoprire il bosco

Ovviamente, non tutte le gite nel bosco sono adatte ai bambini, soprattutto ai più piccoli, perché può esserci molto da camminare; la scelta del tipo di avventura dipenderà quindi dalle esigenze della famiglia. Ricordatevi soltanto di vestirvi in maniera comoda, preferibilmente a strati, e di portare uno zaino con il necessario per affrontare la giornata. Cercando su internet è possibile trovare diversi pacchetti che comprendono il soggiorno e le escursioni. Non vi resta, dunque, che fare qualche ricerca.

Ma forse avete già portato i bambini a scoprire il bosco... Dove? Che esperienza è stata?

 

Scritto da: apprendistamamma.blogspot.it

Photo Credits: apprendistamamma.blogspot.it

ARGOMENTI TRATTATI

Attività per bambini

COMMENTI (1)

Robertofix
Ott. 2, 2013, ore 13:50

io porto sempre mia figlia nei beshi specialmente a cercare castagne e a suo tempo frutti di bosco...

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.