Tutorial: la stazione metereologica con i sassi

Le vacanze sono lunghe e le ore da riempire tante. Anche se si parte, i bambini sentono sempre il bisogno di trovare dei giochi o svolgere delle attività diverse da quelle che hannogià sul posto in cui sono in vacanza.
La sera, tornati dal mare e stanchi della sabbia, delle formine, dell'acqua, cercano altre distrazioni. O, se come mio figlio, si svegliano presto, devono riempire il tempo che manca alla partenza per la spiaggia, per il rifugio di montagna o per una nuova destinazione, in caso di viaggio itinerante.

Noi siamo appena tornati da un piccolo viaggio nel sud della Francia, dove ci è sembrato di vivere in un giardino, tante erano le piante e i fiori spontanei che ci circondavano. E,vista la nostra passione per il giardinaggio, non abbiamo potuto fare a meno di osservarne e curarne almeno qualcuna. Abbiamo strappato le foglie secche, raddrizzato i rametti che ogni tanto cadevano e le abbiamo bagnate all'occorrenza. Proprio lì, abbiamo inventato un piccolo gioco utilizzando i sassi.

Materiale:

1. Qualche sasso con base piatta;
2. Colori acrilici resistenti all'acqua (ma la stazione meteorologica può essere messa anche in casa e in questo caso si possono usare altri tipi di tempere);
3. Pennelli

Procedimento:

1. Abbiamo cercato dei sassi con almeno un lato abbastanza piatto e li abbiamo lavati e messi al sole ad asciugare.

Tutorial: la stazione metereologica con i sassi

2. Su un sasso abbiamo dipinto il sole e su un altro gocce di pioggia;

Tutorial: la stazione metereologica con i sassi

Tutorial: la stazione metereologica con i sassi

3. Su un altro sasso abbiamo dipinto un annaffiatoio e su un altro ancora un fiore che sorride.

Tutorial: la stazione metereologica con i sassi

Perché? Perché la mattina, a seconda del tempo, sistemiamo i nostri sassi in modo che ci aiutino in maniera divertente a capire se dobbiamo bagnare i fiori: se c'è il sole (sasso con il sole), bisogna bagnare le piante (sasso con l'annaffiatoio), così i fiori si rinfrescano e sono felici (sasso con il fiore che ride).

Tutorial: la stazione metereologica con i sassi

Se invece piove, l'annaffiatoio non serve e i fiori sono già felici!

Tutorial: la stazione metereologica con i sassi

Questo piccolo gioco è utile anche ai bambini più piccoli, che imparano a mettere in sequenza le azioni e a capirne le conseguenze (sole > ci vuole l'acqua > i fiori sono felici).
I grandi, invece, lo potranno utilizzare come piccolo rito prima di aiutare mamma o papà nel giardinaggio.

Avete visto, bastano pochi passaggi ed è subito fatto!

Dai, seguite il nostro esempio!

A presto e buone vacanze,

Paola

ARGOMENTI TRATTATI

Lavoretti per bambini

Vedi anche

COMMENTI (3)

[email protected]
Lug. 6, 2013, ore 19:07

ottima idea ......i bambini si divertiranno di sicuro . Buone vacanze anche a voi !!!!!

Robertofix
Ott. 13, 2013, ore 15:24

SICURAMENTE DIVERTENTE ..

Camilla R.
Giu. 4, 2014, ore 11:18

Belli!

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.