Barcellona, ed è sempre vacanza

INFORMAZIONI UTILI
Destinazione

Barcellona

Città
Tipo di Destinazione

Città

Divertimento
Tipo di Viaggio

Divertimento, Cultura, Weekend

MAPPA

Altra destinazione mamma-bimbi: Barcellona.

Facile, facilissima. Vicina, comoda, economica. Unisce la città al mare.

Non solo musei e monumenti, Barcellona, capitale splendente della Catalogna, accoglie con calore proprio tutti. Anche i bambini.

Per i piccoli ospiti ci sono attrazioni irresistibili, affascinanti e coinvolgenti come una fantastica avventura. che iniziano proprio là dove Barcellona si arrampica sulle alture che la circondano. Il regno dei bambini inizia al Parc d'Atraccions del Tibidabo con le mirabolanti attrazioni del Luna Park e con il Museu dels Autòmats, con la sua superba collezione di giocattoli e pupazzi meccanici provenienti da ogni parte del mondo e di tutte le epoche.

Barcellona, ed è sempre vacanza

Dopo aver ammirato lo stupefacente panorama della città che si estende fino al mare, si scende fino al Parc Güell, fantasioso parco opera dell'eccentrico maestro Antoni Gaudí.
Amatissima dai bambini è l'enorme salamandra-drago realizzata in trencadis (mosaico di cocci di maioliche) sulla scalinata che conduce alla Sala Hipóstila.

Le bizzarre invenzioni di Gaudí esplodono con una travolgente fantasia nel tempio della Sagrada Familia. Con gli ascensori si raggiungono le guglie più elevate da dove ha inizio il labirintico percorso fra strette scale e mostri fantastici.

Barcellona, ed è sempre vacanza

Spetta ancora a Gaudí colpire la fantasia anche dei piccoli turisti in due spettacolari palazzi tutti e due sul Passeig de Gràcia. Al numero 92 si trova Casa Milá, meglio conosciuta come "La Pedrera". Bisogna salire fino al tetto animato da bizzarri comignoli simili ad arcani personaggi.
Mentre al numero 43 c'è Casa Batlló con il suo azzurro nei rivestimenti e la sua forma sinuosa.

Barcellona, ed è sempre vacanza

Per i più golosi c'è il Museu de la Xocolata che racconta la storia e le origini del cioccolato (a proposito di cioccolato e museo della cioccolata... solo cioccolato, cioccolatini, praline, torte e quant'altro preparati con il "cibo degli dei" nei quattro negozi Xocoa. Quello in Carrer d'en Bot 4 propone anche golosissimi animali in cioccolato ripieni di marzapane).

Infine sulle Ramblas, must di ogni visita a Barcellona, gli happening di artisti di strada come fuochi d'artificio. Tra banchetti di fiori e souvenir si esibiscono mimi, giocolieri, madonnari e pittori. Animali e gabbiette. Curiosa umanità varia e variopinta.

Come arrivare

Vi sono voli quotidiani low cost da Milano di Easy Jet e Vueling.
Per chi ha (molto) più tempo, le Grandi Navi Veloci partono da Genova martedì, giovedì e sabato, e da Barcellona lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì. Il viaggio dura circa 18 ore.

Info

Ufficio spagnolo del turismo

Consigli per pappa e nanna

Fashion House, Calle Bruc 13, di più proprietà di due italiani, è un bel bed & breakfast, molto centrale e accogliente, in un palazzo dei primi del Novecento, con solarium e grande terrazza fiorita.

Tapas per tutti, anche per i più piccini. Stuzzichini gustosissimi preparati da Qu Qu, Passeig de Gràcia 24, dove si può scegliere fra 50 tipi diversi. Pare che ai bambini piacciano molto le "bombas", polpette di patate ripiene di carne.
Per una sosta golosa, imperdibile Escribà, Rambla de les Flores 83, pasticceria di fine Ottocento con decori e specchi liberty. Tutta al femminile: in cucina, dietro al banco e nella piccola saletta dai tavoli rotondi in marmo e le sedie di ferro, fanciulle sorridenti preparano e spiegano piatti e dolci legati alle tradizioni gastronomiche della città.

 

Photo Credits:
mammamiporti
Thinkstock

ARGOMENTI TRATTATI

Vacanze con bambini

Vedi anche

COMMENTI (16)

Irene52
Mag. 18, 2013, ore 14:31

Bellissima Barcellona ho bei ricordi,e vedere le belle foto e leggere il reportage mi ha fatto tornare indietro nel tempo.Grazie

Sonia1982
Giu. 14, 2013, ore 09:06

Barcellona è bellissima, sono andato 1 settimana nel 2005 e poi sono tornata nel 2007 con la nave da Crociera.

Cecilia "Mammamiporti"
Mag. 18, 2013, ore 14:40

E' un piacere Irene! Hai visto Escribà? E' una pasticceria da URLO (sarà che è sabato pomeriggio e mi piacerebbe essere proprio là)....

Giugaro
Mag. 19, 2013, ore 17:26

Che ricordi, anch'io sono stata da escribà

Cecilia "Mammamiporti"
Mag. 20, 2013, ore 08:33

Dato che è lunedì...pensiamo alla dieta e poco a Escribà...

Mediasettre
Mag. 20, 2013, ore 18:31

deve essere davvero bella Barcellona non ci sono mai stata, ma tutti coloro che ci sono stati ne hanno parlato molto bene ed è anche una città divertente.........

Cecilia "Mammamiporti"
Mag. 20, 2013, ore 20:44

secondo me è una delle città più facili addirittura in cui trasferirsi...se non fosse per la crisi economica che ha stretto nella morsa della crisi anche la Spagna credo che il flusso di italiani in cerca di trasferimento a Barcellona sarebbe in continua crescita. Io preferisco ancora Tarifa però. Ne ho parlato qualche settimana fa, l'hai visto quel post?

Anto92
Mag. 21, 2013, ore 14:28

Che bella Barcellona io non ci sono mai stata..

Anto92
Mag. 21, 2013, ore 14:28

Che bella Barcellona io non ci sono mai stata..

Cecilia "Mammamiporti"
Mag. 21, 2013, ore 21:09

Anto, facci sapere se riesci ad andarci. Qualsiasi consiglio, suggerimento, novità che abbiamo, la condividiamo.

Silvia-0018
Mag. 28, 2013, ore 17:03

come mi piacerebbe... prima o poi...

Rosalba109 (Canicatti')
Mag. 29, 2013, ore 00:26

città meravigliosa,ti toglie il respiro...tutta da godere!

Anto92
Lug. 1, 2013, ore 09:50

Ciao Cecilia magari riuscissi in questa grande impresa, visto i tempi che corrono e la mia famiglia è composta da 4 persone.. ma non demordo!!!!!!!!!

Cecilia "Mammamiporti"
Lug. 1, 2013, ore 10:05

@Anto92: capisco bene, quando vedi i prezzi per uno e poi devi moltiplicare per quattro ti viene uno svenimento....! Però Barcellona è davvero una destinazione che "conviene". Guardando (molto) prima i voli delle low cost (easyjet, ryanair, vueling) e dimenticandosi l'alta e altissima stagione oserei dire che un weekend da queste parti forse costa di meno di una cena con amici a Milano !!! forse esagero, ma non troppo! faremo un test online... appena passato agosto, son curiosa di vedere cosa si riesce a spuntare!

Robertofix
Set. 30, 2013, ore 16:53

troppo bello per essere cosi semplice..

Robertissima
Nov. 7, 2013, ore 10:27

Barcellona è una città ideale per i bambini: oltre alle "attrazioni", in ogni angolo ci sono parchi ben curati e con giochi a disposizione di tutti. Io ci faccio una capatina ormai quasi ogni anno!!

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.