Crema fredda di carote e arancia

INGREDIENTI
  • Ingredienti per 3/4 persone:
  • 400g di carote bio
  • 1 cipolla fresca
  • Olio extravergine di oliva
  • 300ml di acqua o brodo
  • 1cm di zenzero
  • Il succo di un'arancia
INFORMAZIONI UTILI

PROCEDIMENTO

La ricetta di questa crema di carote la devo a due ragazze bravissime che ho conosciuto ad una festa di compleanno dove avevo portato anche le mie due figlie.
Daniela e Barbara avevano preparato il catering, tantissime preparazioni di qualità e anche tante proposte per venire incontro ai gusti dei bambini.
Non so se avevano previsto il successo tra i piccoli invitati di questa crema fredda, nè se l'avessero destinata anche a loro, il fatto è che le mie due piccole l'hanno gradita tantissimo e una volta a casa, passato qualche giorno, mi hanno chiesto di preparare "quella buona cremina arancione delle mie amiche".

Generose e disponibili, le ragazze avevano dispensato le loro ricette a chiunque gliele chiedesse, quindi sono andata sul sicuro ed ho riprodotto egregiamente il piatto.

L'importante, come loro sostengono,  soprattutto quando le preparazioni sono così semplici, è la scelta degli ingredienti, quindi usate carotine novelle o di sicura provenienza e del buon olio extravergine, l'inserimento poid ello zenzero, spezia nuova per i nostri bambini che non sono abituati a questi gusti, gli permetterà di scoprire anche nuovi sapori.

Per l'estate poi è un'ottima alternativa leggera per un pasto sano e veloce e per fare il pieno di tante vitamine che ci proteggeranno dal sole e dal caldo.

Procedimento:

Mettete a cuocere le carote con un trito di cipolla rosolato dolcemente con un po' di olio extravergine di oliva, grattugiate un po' di zenzero e portate a cottura allungando con del di brodo. Quando saranno tenere, aggiustate di sale e frullate il tutto con una bella spremuta di arancia.
Servite fredda, deve risultare cremosa e si mangia con il cucchiaio, accompagnata da piccoli crostini di pane.

 

Photo Credits: tempodicottura.it

I CONSIGLI DELLA NUTRIZIONISTA FRANCESCA
Francesca

Veramente innovativa! È una ricetta molto intelligente... soprattutto per l'estate!

Abbiamo già detto che uno dei punti critici dell'estate è l'idratazione: i bambini sudano tanto, ma spesso non reintegrano sufficientemente i liquidi persi.
L'utilizzo di passati e creme dovrebbe essere fondamentale nella scelta dei menù estivi, ma purtroppo siamo legati al pre-concetto che questo genere di pasto, dato che viene abitualmente mangiato caldo, sia strettamente invernale. Paradossalmente, in estate si consumano quasi esclusivamente alimenti asciutti, limitando il reintegro di liquidi e aumentando in questo modo la densità energetica dei pasti.

Quindi, più creme, zuppe, e minestroni per tutti!

ARGOMENTI TRATTATI

Ricette per bambini

Vedi anche

COMMENTI (2)

Maria Elisa12 (Roma)
Dic. 6, 2012, ore 14:40

da provare

Robertofix
Giu. 21, 2014, ore 14:02

SEMBRA BUONO LO PROVEREMO...

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.