Candele di cera d'api fai-da-te

Nel sud della Provenza si trova un paesino tipico e pieno di meravigliosi tesori: La Garde-Freinet. Immerso nel verde e a due passi dal mare, è un vero paradiso per gli amanti della natura (da scoprire a piedi, in bicicletta o a cavallo).

Il Conservatoire du Patrimoine (letteralmente "conservatorio del patrimonio" - dove per "patrimonio" si intende il patrimonio naturale e culturale locale) organizza fantastiche escursioni rivolte agli adulti e ai bambini, alla scoperta delle meraviglie ospitate sul territorio.
Passeggiate archeologiche, corsi di fotografia in mezzo alla natura, creazione di opere d'arte effimere realizzate con materiali trovati sul posto, cavalcate in mezzo ai boschi e chi più ne ha più ne metta.
Numerose sono anche le attività dedicate ai bambini e alla famiglia.

Candele di cera d'api fai-da-te

La scorsa settimana abbiamo partecipato ad una gita dedicata al mondo delle api.
Fabien, l'animatore, ha spiegato ai bambini come sono fatte, come vivono e quanto sono importanti queste piccole creature. Poi ha sfidato i bambini a svolgere il lavoro delle api: ha sistemato in vari punt del bosco delle bacinelle colorate e le ha riempite d'acqua. Munito di cucchiaino, ciascun bambino doveva andare a prelevare un po' di "nettare" (l'acqua) nei vari "fiori" (le baccinelle) e riportarlo all'"alveare" (un barattolo che Fabien teneva tra le mani).
Lo sapevate? Un'ape svolge ogni giorno migliaia di questi viaggi e può trasportare ogni volta (altro che cucchiaino!) più della metà del suo peso!

Candele di cera d'api fai-da-te

Dopo aver giocato, Fabien ci ha invitati a visitare i suoi alveari e ad assaggiare il miele direttamente dalle cellette.

Per concludere l'avventura, i bambini hanno confezionato delle candele di cera d'api. Realizzarle è semplicissimo.

Candele di cera d'api fai-da-te

Occorrente:

- Cera d'api in fogli (presso gli apicoltori oppure online)
- Uno stoppino (in genere dove trovate la cera d'api o nei negozi di articoli per il bricolage)

Procedimento:

Tagliate lo stoppino in modo che sia leggermente più lungo del vostro foglio di cera (potrete tagliare anche quest'ultimo in modo da ottenere le dimensioni desiderate) e annodatelo ad una estremità, che andrete a collocare in corrispondenza di quella che sarà la base della vostra candela. L'altra parte dovrà fuoriuscire leggermente dal foglio di cera. Arrotolate la cera tutto intorno allo stoppino e il gioco è fatto. Potrete scaldare un pochino la cera con le mani per modellarla leggermente.

Un'attività semplice e divertente, utile per mostrare ai bambini che molte delle cose che abbiamo in casa possono essere realizzate con le proprie mani.
Le candele fai-da-te sono anche una bellissima idea regalo!

 

Photo Credits: lacasanellaprateria.com

ARGOMENTI TRATTATI

Lavoretti per bambini

Vedi anche

COMMENTI (4)

Nadia226 (Busto Garolfo)
Nov. 13, 2012, ore 01:57

Devo assolutamente provare a farle

Pittula
Ott. 16, 2013, ore 19:59

Così si trascorre anche del tempo con i figli

Robertofix
Ott. 17, 2013, ore 13:04

guard che non bisogna andare fino in provenza basta andare alle feste modiovali che le fanno al momento..

Sirena79
Nov. 18, 2013, ore 11:02

un esperienza molto interessante

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.