Simplymamma: quando la fiaba diventa musica

Potrebbero sembrare dei mondi lontani, ma libri e musica sono due sorgenti inesauribili dello stesso fiume: quello della creatività, della fantasia, dell'immaginazione.

La musica ci circonda, è ovunque. La ascoltiamo passivamente e attivamente decine di volte al giorno, rende i momenti della nostra vita più leggeri o più malinconici. Note che giungono alle nostre orecchie mentre siamo in coda nel traffico o mentre trasciniamo un carrello al supermercato; note che ci fanno voltare verso uno spot pubblicitario che altrimenti non avremmo notato, spartiti meravigliosi che accentuano la bellezza di un film, colonne sonore che riescono ad ampliare le nostre emozioni, a sottolineare le scene, a penetrare nella parte più intima e sensibile del nostro essere.

Tutto ciò accade anche nelle fiabe e ben lo sapevano quei compositori che hanno presentato il linguaggio musicale ai bambini proprio attraverso un racconto, rafforzandolo con la musica e aprendo allo stesso tempo le porte di questo mondo a coloro che vengono considerati erroneamente troppo piccoli per comprenderlo.

Fiabe musicali

Un esempio per tutti: la fiaba musicale Pierino e il lupo di Sergej Prokofiev, capolavoro grazie al quale una delle più semplici e conosciute storie, dove un ragazzo impavido affronta assieme ai suoi amici animali uno spaventoso lupo diventando l'eroe del villaggio, si trasforma in un momento per conoscere e riconoscere gli strumenti musicali dell'orchestra. I personaggi, infatti, sono descritti da particolari strumenti che si preannunciano sempre con lo stesso tema, in modo che il bambino possa riconoscerne sia l'entrata in scena che la personalità. Ed ecco che Pierino è interpretato dagli archi dell'orchestra, l'uccellino dal flauto, il gatto dal clarinetto, l'anatra dall'oboe, il nonno di Pierino da un fagotto, i cacciatori da timpani e tamburi, il lupo da tre corni dal suono minaccioso. Una storia semplice ma accattivante che va seguita con gli occhi sul libro e con le orecchie nel mondo dei suoni.

Spesso sono proprio i bambini a fornire gli spunti agli adulti per creare un ponte tra racconto e musica, come per la storia di Babar l'elefantino, musicata da Francis Poulenc.

Babar l'elefantino

Fu la nipotina quattrenne a mettere sul suo leggio il proprio libro preferito chiedendogli di suonarlo. Il caro zio compose per lei un capolavoro della musica pianistica, trasformando quei disegni in suoni che descrivevano perfettamente le varie scene e i vari personaggi.

E se vogliamo comprendere le sensazioni dei bambini nell'ascoltare fiabe musicali ci basti pensare all'emozione che molti di noi provano in un teatro, con un libretto in mano, mentre la Violetta canta la sua aria d'amore all'Alfredo nella Traviata, o Radames irrompe nella scena con la famosa Marcia Trionfale nell'Aida.

Parole e musica ci riempiono il cuore di una bellezza artistica indecifrabile. Lasciamo che i bambini passeggino presto su questo ponte, perché saranno loro a sedere nella platea del domani.

 

Photo Credits:
PlayfulLibrarian
Punki :)
Gianfranco Goria

ARGOMENTI TRATTATI

Educare i figli

Vedi anche

COMMENTI (8)

Nikolau
Giu. 16, 2012, ore 15:43

pierino e il lupo nella versione letta da Benigni è riuscita ad avvicinare alla musica i miei figli fin da piccolissimi.

simplymamma
Giu. 18, 2012, ore 11:09

quella versione è favolosa...su youtube ci sono anche i video di Benigni assieme all'orchestra, se ne può approfittare per far vedere tutti gli strumenti. quest'opera per i bambini è davvero l'ABC dell'ascolto di un certo genere di musica.

Simplymamma
Giu. 18, 2012, ore 11:14

quella versione è a dir poco meravigliosa.....su youtube ci sono i video di Benigni con l'orchestra e se ne può approfittare per osservare tutti gli strumenti. quest'opera è davvero l'ABC dell'ascolto di questo genere musicale

Giugaro
Set. 11, 2012, ore 12:21

Di pierino e il lupo vi suggerisco anche la versione di Dalla realizzata al Teatro comunale di Bologna.

Susyy1972
Ott. 24, 2012, ore 17:43

sono idee molto creative

Irene52
Gen. 6, 2013, ore 16:21

Bellissimo e interessante questo articolo.E'bello avvicinare i bambini alla musica

Bersaglio1
Giu. 6, 2013, ore 21:21

sono belli questi libri

Robertofix
Ott. 14, 2013, ore 20:00

ho sempre avuto io i libri parlanti e addirittura ho ancora per mia figlia il grillo parlante.....

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.