Una festa in maschera formato famiglia!

Io vivo il Carnevale in un'accezione molto trash, quindi più colore, più stravaganza, più eccesso c'è, meglio è.
Sicuramente i costumi d'epoca sono un incanto per gli occhi e un'emozione da indossare, ma per far baldoria e non aver preoccupazioni di sorta, soprattutto con i bambini, l'homemade e il riciclo, vanno più che bene.

L'idea di partecipare a una festa in maschera e poter scegliere un tema per tutta la famiglia da declinare nelle varie taglie, mi fa prudere le mani dalla voglia di fare e la testa dalla voglia di creare!

Qualche suggerimento?

I temi più immediati sono quelli già in formato famiglia: i barbapapà o la Famiglia Addams, per esempio. Nel primo caso punterei sull'effetto ottico cromatico. È sufficiente trovare dei vestiti "civili" in tinta soprattutto per mamma e papà (nero e rosa), oppure trovare un tessuto non troppo leggero con cui confezionare semplicemente delle grandi cappe chiuse e appuntate sotto per eliminare la svasatura. Oppure ci si può affidare a tutorial più elaborati, soprattutto per i costumi dei piccoli. La Famiglia Addams invece è molto semplice da rendere, è sufficiente aprire gli armadi propri e di parenti e amici o cercare nei negozi dell'usato dei vestiti che facciano al caso.

Un'alternativa è di scegliere un tema: il bosco e le sue creature – incantate e non –, i pirati o, ancora, le stagioni.

Il bosco dà adito a mille variazioni su tema: dai funghi a ifolletti, dagli animali pelosetti come scoiattoli agli insetti simpatici come le coccinelle e sul sito di Martha Stewart ci sono idee semplici e d'effetto.

Per corsari, capitani e mozzi fanno al caso camicie con manche abbondanti, mariniere, bandana, sciarpe e fusciacche, gilet e pantaloni sdruciti. Per la versione femminile anche corsetti e stivali allacciati rendono l'idea.

Se si è in quattro, vestirsi delle stagioni è un'idea davvero semplice da realizzare partendo da grosse quantità di tulle e immagini anche oniriche da riprodurre. Io, per esempio un anno mi son vestita da Inverno, o Regina delle Nevi:

Regina delle Nevi

Infine si può optare per il mondo delle favole: il classico Pinocchio, Cappuccetto Rosso o Il Gatto con gli Stivali. Un'idea in più può essere quella di invertire i ruoli: un papà-fata turchina, un bimbo-orco o una mamma-gatto con gli stivali.

Sarà divertentissimo creare insieme i costumi e alla fine l'importante è ridere, fare un po' di confusione e prendersi un po' in giro. Non è forse questo lo spirito del Carnevale?

 

Photo Credits: 
caiacoconi.com
Seiler Family

ARGOMENTI TRATTATI

Attività per bambini

Vedi anche

COMMENTI (1)

Robertofix
Nov. 10, 2013, ore 16:48

CI SIAMO VESTITA DA FAMIGLIA ADAMS MA MIO MARITO A FATTO ZIO FESTER NON IL MARITO.

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.