Tutorial per creare il quaderno delle erbe aromatiche

Fino a poco tempo fa si prestava poca attenzione al modo di cucinare, non solo a "cosa", ma anche a "come". Se un cibo andava insaporito, allora si ricorreva ai classici sale e pepe, senza pensare alle possibili alternative. Nella cucina di mia madre, per esempio, esattamente come in quella di mia nonna, spezie ed erbe hanno sempre scarseggiato, invece sono di grande aiuto per aromatizzare, dare sapore, arricchire. E tutto questo regalando alla tavola, oltre al loro profumo e al gusto, anche una serie di proprietà che fanno solo bene.

Non solo, molte erbe aromatiche si possono coltivare in vaso e tenere in appartamento: alzi la mano chi non ha mai avuto sul davanzale almeno una piantina di rosmarino!
Beh, data la mia passione per il giardinaggio, io ho ovviamente dato più spazio alle erbe nel mio giardino e il risultato è una bella macchia di verde anche in pieno inverno, visto che molte sono perenni: la salvia, l'alloro, il rosmarino stesso.

Erbe aromatiche: alloro

Ultimamente poi, ho cercato di informarmi meglio sull'uso e sulle proprietà di questi meravigliosi doni naturali, compresi quelli selvatici, chiedendo alle persone che conosco e che ritengo competenti in materia, ma anche aiutandomi con alcune letture.
Tra le altre, consiglio: L'erba del vicino. Manuale per la raccolta e l'uso conviviale di erbe e frutti selvatici di Elisa Nicoli.

Leggendo, mi è venuta l'idea di creare con Francesco un quaderno da regalare ai nonni, in cui inserire i ramoscelli di qualche erba aromatica ed elencare le loro proprietà. In questo modo lui ha imparato cose nuove e ha capito perché è importante utilizzare questi elementi in cucina e i suoi nonni, stimolati dal loro amato nipotino, proveranno (spero) a sostituire il sale con questi ingredienti (dove possibile, ovviamente).

Francesco ha raccolto ramoscelli di rosmarino, salvia e alloro e insieme abbiamo fatto una piccola ricerca per capire meglio come usare queste erbe.
Abbiamo imparato che il rosmarino è ricchissimo di un olio essenziale che lo fa profumare tanto, che la salvia aiuta a disinfiammare e l'alloro a digerire.
Quanto basta per scrivere il nostro quaderno.

Per prima cosa, lo abbiamo costruito da zero piegando a metà dei fogli A4 bianchi e cucendoli nella piega a metà con un filo bianco.

Il quaderno delle erbe aromatiche

Abbiamo anche aggiunto una copertina di cartoncino colorato, che abbiamo cucito allo stesso modo agli altri fogli.

Il quaderno delle erbe aromatiche

Francesco ha poi applicato un ramoscello per foglio, scrivendo il nome dell'erba e una delle sue proprietà.

Il quaderno delle erbe aromatiche

Il quaderno delle erbe aromatiche

E poi abbiamo aggiunto disegni liberi

Il quaderno delle erbe aromatiche

e una dedica:

Il quaderno delle erbe aromatiche

Qualcosa mi dice che d'ora in poi i nonni, prima di usare il sale, si fermeranno un secondo a pensare e si dirigeranno verso le piantine di erbe aromatiche che cresceranno rigogliose sui loro balconi :)

 

Photo Credits: lamargheritaeillappio.blogspot.com

ARGOMENTI TRATTATI

Attività per bambini

COMMENTI (3)

Irene52
Gen. 4, 2013, ore 10:40

bello e simpatico!!!!

Robertofix
Ott. 17, 2013, ore 20:55

bellissima questa ideona per provere e odorare tutti i profumi di questa terra veramente utile...

Catia79
Giu. 11, 2014, ore 11:14

Mio figlio che ha appena tre anni conosce molte erbe aromatiche e sa per cosa si usano: rosmarino, salvia, basilico, prezzemolo, mentuccia, maggiorana, alloro e timo. Le ho tutte in giardino e lui si diverte a prendere le foglie e odorarle e costringe tutti ad odorarle soprattutto padre e nonno!

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.