Tutorial per costruire una ghirlanda natalizia

In questo periodo i negozi la propongono in mille colori e stili... ma perché non provare a crearne una in casa insieme ai nostri bambini?

Tre buoni motivi per farlo:

1) In commercio se ne trovano in materiali sintetici, mentre a casa potete realizzare una ghirlanda con foglie vere e materiali naturali;

2) Creandone una da capo, potete scegliere lo stile che si adatta meglio alla vostra casa e inserire tutte le personalizzazioni che volete;

3) È decisamente un progetto poco costoso e semplice da realizzare.

Come?

Per prima cosa, dovete procurarvi delle foglie. Le più adatte sono quelle di magnolia e alloro (queste ultime mantengono un buon profumo anche una volta seccate).

Ghirlanda di Natale

Se non avete un giardino (o non avete questi tipi di piante), potete provare a recuperarele foglie di magnolia nel giardino di una villa comunale, dove di solito questo albero è presente (non vi sto suggerendo di strappare le foglie dagli alberi del parco... se ci fate caso, vedrete che a terra ce ne sono sempre molte).

Una volta in possesso delle foglie, infilatele una ad una nel fil di ferro (lo trovate nei vivai o nei negozi di ferramenta).

Ghirlanda di Natale

Cercate di infilarle più o meno in centro. Le foglie devono stare molto vicine tra loro, per avere un effetto compatto; per questo cercate di recuperarne molte.

Ghirlanda di Natale

Una volta inserite tutte le foglie ed ottenuto l'effetto desiderato (fate delle prove man mano che infilate le foglie), unite in alto le due estremità del fil di ferro e attorcigliatele stringendoil più possibile, in modo che la ghirlanda sia ferma e compatta.

Ora potete già utilizzare la ghirlanda come decorazione, appendendola ad una porta, o far seccarele foglie.

Se volete aggiungere delle decorazioni, vi suggerisco un piccolo trucco: prendete delle palline di polistirolo (si trovano nei negozi di bricolage) e ricopritele con un filo di lana o con della corda (per avere un effetto naturale), oppure con del nastro da pacco dorato (per creare contrasto con le foglie). Io suggerisco di mischiare tutti questi materiali.

Una volta ricoperte, potete legare le palline alla ghirlanda (lasciate fuori del filo prima di ricoprile) oppure incastrarle tra le foglie.

Ghirlanda di Natale

Le foglie di alloro, invece, essendo piccole, si prestano maggiormente ad essere dipinte. Prima di inserirle nel fil di ferro, dopo averle raccolte, spruzzatele con una vernice spray dorata. E poi lasciate la ghirlanda così, senza aggiungere nulla, è già molto decorativa.

Come avete letto, è davvero semplice decorare la casa con le ghirlande di foglie. Fatelo con i vostri bambini!

Buon divertimento!

Paola

ARGOMENTI TRATTATI

Lavoretti per bambini

Vedi anche

COMMENTI (5)

Anto92
Nov. 13, 2012, ore 16:39

Molto bella.......

Maria Elisa12 (Roma)
Dic. 5, 2012, ore 10:13

bellissima

Laicadik
Dic. 10, 2012, ore 06:04

tonalita' calde per una ghirlanda semplice,naturale

Robertofix
Ott. 29, 2013, ore 17:38

preparata lo scorso anno veramente bella..

Catia79
Mag. 12, 2014, ore 15:15

Molto bella.

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.