Il calendario dell'avvento fai-da-te

Quando ero una bambina mia mamma mi comprava il classico calendario dell'avvento: un quadro di cartone con 25 finestrelle contenenti cioccolatini.
Immancabilmente i primi del mese, tutte erano già state aperte di nascosto (e richiuse malamente, nel tentativo di non farmi beccare) per sbirciare quale disegno si celasse dietro ad ognuna.

Era un oggetto molto semplice, in realtà convenzionale ed inflazionato, ma quella magica attesa che mi faceva emozionare ogni mattina non ne ha mai risentito. Perché ciò che contava era scandire i giorni e sentire la notte di Natale avvicinarsi sempre più.

Un paio d'anni fa, quando Francesco ha raggiunto un età tale da godere di questi piccoli rituali, ho creato per la prima volta un calendario dell'avvento che fosse tutto suo. Quest'anno, invece, lo abbiamo fatto insieme.
Il fatto di amare la natura e di trovare in lei continui spunti, ci ha suggerito l'idea di utilizzare per il calendario un ramo che avevamo in casa e che usavamo già come decorazione.

È stato molto semplice "vestirlo" da calendario e sono sicura che lo sarà anche per voi:

1) Scegliete prima di tutto 25 piccole sorprese (o preparate altrettanti dolcini/caramelle).

2) Pensate ad un colore (o più colori che stanno bene insieme) da mantenere in tutte le sue/loro sfumature. Noi abbiamo scelto blu e verde.

3) Confezionate i regalini uno ad uno usando della carta velina, della normale carta da regalo, del tessuto, quello che volete.
Cercate di utilizzare tante sfumature di colore e legate ciascun pacchetto con dei nastri senza terminare con un fiocco, lasciando quindi le estremità lunghe, in modo da poterle legare ai rami.

4) Prima di attaccarli ai rami, però, dovete attaccare ai pacchetti un cartellino con un numero, in modo che ognuno corrisponda ad un giorno. 
Per farlo, scrivete (o fate scrivere dal vostro bambino) i numeri da 1 a 25 e tagliateli in piccoli pezzettini di carta. Con le forbici fate un piccolo foro e inserite all'interno un filo colorato (noi lo abbiamo scelto bianco con inserti dorati) che, come il nastro usato per i pacchettini, deve essere il più lungo possibile. Infilate una delle estremità del filo sotto un pacchetto, inserendola nel nastro usato per legare i pacchetti. Fate così con tutte e 25 le sorprese.

5) Potrete infine arricchire il vostro albero/calendario con altre decorazioni: fiori di stoffa, palline dorate di Natale, piccoli giochi.

Calendario dell'Avvento

Otterrete un bell' oggetto decorativo, che arrederà la vostra casa durante le feste e divertirà i vostri bambini giorno dopo giorno.
In fondo, per loro è una bella sfida! Non è mica semplice scovare il pacchetto con il numero giusto tra le fronde - ehm...volevo dire...tra le sorprese di un albero...

 

Photo Credits: lamargheritaeillappio.blogspot.com

ARGOMENTI TRATTATI

Lavoretti per bambini

Vedi anche

COMMENTI (2)

Atrebor7
Dic. 4, 2012, ore 22:31

Un vero è proprio calendari della natura!

Paola Traspedini
Dic. 5, 2012, ore 06:59

@Atrebor7: Sì, è volutamente molto naturale! Nel nostro spirito :)

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.