Weekend di Natale a Salisburgo

INFORMAZIONI UTILI
Destinazione

Salisburgo

Città
Tipo di Destinazione

Città

Weekend
Tipo di Viaggio

Weekend, Eventi

MAPPA

Le feste natalizie, l’atmosfera dei mercatini, le luci, le decorazioni, la magia che si respira in questo periodo sono un’ottima “scusa” per trascorrere un weekend alla scoperta di luoghi che al di là dell’inevitabile folla, vestiti a festa, risultano più magici che mai.

È il caso della splendida cittadina austriaca di Salisburgo che oltre alle centinaia di casette di legno piene di ogni sorta di decorazione, ai mille mila deliziosi prodotti tipici da gustare accanto alle stufe e ai fuochi accesi, ha un’infinità di attrazioni irresisibili per tutta la famiglia.

Vediamo insieme un’itinerario ideale che possa abbinare l’incanto del Natale a cultura e divertimento.

COSA FARE CON I BAMBINI

Cominciate il vostro itinerario all’inizio di Getreide gasse, una delle strade più celebri è affascinanti di Salisburgo.

Se viaggiate in auto c’è un comodo parcheggio a pagamento proprio in fondo alla via a ridosso della montagna.

Ammirate gli splendidi negozi, le cioccolaterie traboccanti di ogni sorta di dolciumi oltre alle famose palle di mozart, l’architettura delle case con le finestre sempre pià piccole mano a mano che si va verso l’alto e, ovviamente le straordinarie insegne in ferro battuto, ognuna più bella e particolare dell’altra. Un gioco che potete fare insieme ai piccoli è indovinare cosa vende il negozio osservando proprio il simbolo dell’insegna.

Al numero 9 fermatevi a visitare la casa che diede i natali allo straordinario musicista austriaco Wolfgang Amadeus Mozart che nacque proprio qui il 27 gennaio del 1756.

Girate quindi a destra verso la Piazza dell’Università e poi a sinistra per arrivare a Residenzplatz e poi allo spettacolare Duomo.

Questa è una delle aree dedicate ai mercatini di Natale. Sbirciate tra le innumerevoli bancarelle, assaggiate ogni sorta di specialità culinarie dolci come i celebri Lebkuchen i biscotti speziati o i kaiserschmarren (una fritatta dolce tagliata a strisce irregolari e coperta di zucchero a velo, composta di mele o cioccolata) o salate, come le patate cotte in forno e ricoperte di burro, gli spatzle (gnocchetti di pasta agli spinaci o al formaggio) e naturalmente crauti e wurstel.

Per smaltire niente di meglio che una bella pattinata sul ghiaccio che piacerà tanto anche ai bambini. Potete farlo proprio accanto ai mercatini nella splendida piazza di Mozart (fino al 6 Gennaio dalle 10:00 alle 22:00, 5 euro adulti, 2.50 euro bambini).

Da lì proseguite a piedi per cinquecento metri verso la montagna ma prima fermatevi in Kapitelplatz, la famosa piazza con la grande sfera dorata e gli scacchi giganti dove fermarsi a fare una partita. Raggiungete quindi la ripida funicolare che in un baleno vi porterà fino alla grandiosa Festung Hohensalzburg uno dei complessi fortificati più grandi d’Europa.

Visitate le sale dei principi, il Museo delle marionette che piacerà tantissimo ai bambini, le torri da cui si gode un panorama straordinario e poi il cortile.

Qui infatti trovate un altro suggestivo mercatino di Natale, un’area dedicata ai bambini dove svolgere lavoretti e ascoltare storie (in tedesco) e tante belle idee per i vostri regali di Natale.

Una volta terminata la visita potete scendere di nuovo con la funicolare oppure a piedi, lungo la suggestiva discesa che in pochi minuti vi riporta in basso.

Tornate verso il parcheggio riattraversando i mercatini di Natale (dove potete fermarvi a mangiare)  ma invece di ripercorrere Getreide gasse imboccate la strada parallela, Griesgasse.

Quasi alla fine noterete un cortile, lo Sterngarten celebre per i prodotti artigianali e che ospita in questo periodo un altro mercatino di Natale.

Uscite quindi verso il fiume per passare accanto al Makart Steg, il ponte pedonale che attraversa il Salzach e che è illuminato da centinaia di lampadine oltre che dal luccicare dei lucchetti dell’amore.

A due passi dal parcheggio, in Museumplatz, 5 trovate un’altra attrazione imperdibile per chi viaggia con i bambini e a cui magari potete dedicare mezza giornata il giorno seguente.

Si tratta di uno straordinario Museo di Storia Naturale che comprende anche un Science Center, un acquario e un rettilario (Aperto tutti i giorni 9:00-17:00. Adulti 8 euro, bambini 5.50, riduzioni per famiglie).

Potete abbinare il Museo alla visita del Castello di Mirabell e ai suoi bellissimi giardini, dieci minuti a piedi al di là del fiume dove fino al 24 Dicembre trovate anche altri mercatini di Natale.

DOVE DORMIRE

All’Haslachmuhle, un vecchio  e affascinante BB all’interno di un mulino restaurato risalente al 1688 a circa 3 chilometri dalla stazione.

Prezzi a partire da 99 euro. Bambini fino a 6 anni gratis.

Animali ammessi su richiesta.

ARGOMENTI TRATTATI

Vacanze con bambini

Vedi anche

COMMENTI (0)

Non ci sono commenti per questo articolo

COMMENTA


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: Se non sei registrato i tuoi commenti saranno soggetti a moderazione.