LE DOMANDE DEGLI UTENTI

Cucina

Ricetta Maritozzi con panna

Scritto da adele22 5 marzo 2014

E' un dolce che mi piace tantissimo ma mi manca la ricetta! :-(
Desidero tanto averla. Grazie mille!!!!!

RISPOSTE (16)

[email protected]
Mar. 5, 2014, ore 18:19

A me sembra che la più probabile sia questa:
Ingredienti per 12 pz:
250 gr farina Manitoba
250 gr farina 00
75 gr di zucchero
5 gr di sale
75 gr di strutto
1 cubetto di lievito di birra
170 ml di acqua
170 ml di latte
aroma di fiori d'arancio
1 uovo
Unite la farina con lo zucchero, il tuorlo (tenendo a parte l'albume)sbriciolare il lievito e mettere a piacere alcune gocce d'aroma, unire il latte e l'acqua e iniziate a impastare, aggiungere in fine lo strutto impastate per bene. Mettete l'impasto a lievitare fino al raddoppio.
Dividete l'impasto in 12 pezzi e formate delle palline che adagerete su una teglia ricoperta con carta da forno.
Mettete a lievitare fino al raddoppio..............
.............spennellate ogni maritozzo con l'albume messo da parte precedentemente. Ora sono pronti per la cottura....180° per 30 minuti circa.
Mentre sono in cottura preparate una soluzione con 3 cucchiai d'acqua e due di zucchero e mettete sul fornello fino a quando lo zucchero sarà sciolto..
Una volta sfornati lasciar raffreddare poi immergere la parte superiore nell'acqua e zucchero..............
Tagliare e farcire con la panna montata...

Adele22
Mar. 6, 2014, ore 18:17

@[email protected]: grazie... proverò a farla e speriamo che mi riesce buona!!!

Starlet Te
Mar. 8, 2014, ore 08:26

Carissima Adelanna22
Se ti riescono buone vengo da te e le mangio tutte!
Ah Ah Ah Ah
Auguri

Adele22
Mar. 8, 2014, ore 09:43

@Starlet Te: ah ah ah volentieri... ti aspetto!!! auguri anche a te!!

Starlet Te
Mar. 8, 2014, ore 10:24

Besos

Sirena79
Mar. 14, 2014, ore 16:39

allora le hai provate? fammi sapere come sono venute!!!

Adele22
Mar. 15, 2014, ore 13:37

@Sirena79: questa mattina ho avuto tanto tempo e mi sono armata di tanta pazienza... li ho fatti e sono usciti una meraviglia di golosità!!! :-)

Adele22
Mar. 20, 2014, ore 17:09

la prossima volta che li farò li darò un tocco di primavera... insieme alla panna ci metto pezzi di fragole...... che bontà!!!

Tata1212
Mar. 31, 2014, ore 10:30

Ingredienti e dosi per 10 maritozzi
farina gr 200
lievito di birra gr 20
un uovo
burro gr 50
sale quanto basta
zucchero gr 40

Preparazione e cottura: preparate l’impasto con la farina ed il lievito di birra, aggiungete il burro e l’uovo. Manipolate il tutto con una certa energia e aggiungete 30 g di zucchero. Lasciate l’impasto a lievitare. Quando il volume è raddoppiato, dividetelo in 10 pezzi di forma ovale. Disponeteli sopra una teglia poco unta e schiacciateli leggermente col palmo della mano. Lasciate lievitare ancora un paio d’ore. Poi infornate a 250 gradi per 6-7 minuti finché i maritozzi non saranno morbidi e dorati. Una volta tolti dal forno pennellate i pezzi con il resto dello zucchero sciolto in poca acqua e rimetteteli in forno, spento ma ancora caldo finché non asciughino. Una volta pronti si possono gustare immediatamente oppure con l’aggiunta di una buona dose di panna montata inserita nel maritozzo tagliato verticalmente

Tata1212
Mar. 31, 2014, ore 10:33

Cosa serve per 8 maritozzi
200 grammi di farina
20 grammi di lievito di birra
1 uovo
50 grammi di burro
100 grammi di uvetta
60 grammi di cedro
60 grammi di scorza di arancia
3 cucchiai di zucchero
Panna fresca da montare

Come si fa
1. Mettere l’uvetta in ammollo in acqua tiepida.
2. Impastare farina, lievito di birra, uovo e burro fino ad ottenere un panetto compatto.
3. Lavorare con forza a mano o con un robot quindi aggiungere due cucchiai di zucchero e mettere a lievitare fino a quando il panetto non raddoppia (in media ci vogliono 5 ore abbondanti).
4. Una volta trascorso il periodo di lievitazione riprendere il panetto e aggiungere l’uvetta scolata, il cedro e la scorza d’arancia sminuzzati.
5. Ungere una placca bassa da forno e dividere la pasta in 8/10 panettini ovali. Schiacciare i panetti leggermente, coprire la placca con un panno di cotone e lasciar lievitare per almeno 5-6 ore.
6. Infornare a 200° per 10 minuti o fin quando non sono dorati fuori e morbidi dentro. Preparare uno sciroppo con un cucchiaio di zucchero sciolto in acqua tiepida, spennellare ogni maritozzo e rimettere in forno spento con sportello aperto per pochi minuti. Lasciar freddare del tutto quindi incidere ogni maritozzo in verticale e riempirlo di panna montata non zuccherata.

Tempo di preparazione: 11 ore circa

Risultato: morbidi e ripieni, sono deliziosi la mattina appena svegli. L’impasto non è eccessivamente dolce e questo gli permette di sposarsi bene con un cappuccino! La fatica e la lungaggine del tutto vengono, secondo me, abbondantemente ripagate.

Variante: se siete celiaci basta usare lo stesso procedimento usando un mix di farine senza glutine di base oppure di quelli adatti per pasticceria (per esempio Schaer, scatola gialla da 1Kg).

Variante 2: il procedimento è lungo ma puo’ essere snellito e velocizzato facendo lievitare i maritozzi la seconda volta solo per un paio di ore. Potrebbero venire meno alt e soffici ma comunque lievitano.

Consiglio: si mantengono per bene, coperti da uno straccio di cotone e al riparo da luce e umidità, per un paio di giorni senza panna ovviamente. Se volete potete congelarli prima di farcirli ma una volta riempiti di panna vanno mangiati entro un massimo di 2-3 ore altrimenti si bagnano troppo.

Tata1212
Mar. 31, 2014, ore 10:34

Ingredienti per 20 persone
700 g di farina 00, 300 g di farina manitoba, 200 g di latte tiepido, 40 g di lievito di birra, 150 g di olio extravergine d'oliva, 2 uova, 1 tuorlo, 15 g di sale, 150 g di zucchero, 150 g di cedro in un pezzo unico, 100 g di uvetta già ammollata, la scorza di 1 arancia, 1 bacca di vaniglia, latte, zucchero (per la glassa), panna montata leggermente dolcificata
Preparazione "Maritozzi con la panna"
Raccogliete nel mixer lo zucchero, la scorza grattugiata dell'arancia, un pizzico di sale, la vaniglia e 4-5 cucchiai della farina prevista.
Unite il cedro, tagliato a pezzettini e tritate finemente il tutto.
Fate la classica fontana con le farina, versate al centro il lievito, stemperato in un pochino di latte tiepido, le uova, l'olio, lo zucchero e il mix di aromi tritati, e impastate velocemente.
Stendete leggermente l'impasto; strizzate l'uvetta, passatela nella farina, eliminando quella in eccesso, e incorporatela all'impasto (evitate di lavorarlo a lungo perchè con la farina manitoba tende a diventare piuttosto elastico).
Formate una palla, mettetela in una ciotola, praticate una roce al centro e coprite con un canovaccio umido. Trasferitela nel luogo più caldo della cucina e fate lievitare per 2 ore e 30 minuti, fino al raddoppio del suo volume.
Una volta lievitata, sgonfiate un pochino e con delicatezza l'impasto e ricavate dei pezzi di circa 50 g cadauno.
Arrotolateli con il palmo della mano sul piano di lavoro per renderli piuttosto tondi (se esce qualche uvetta, pizzicate la pasta e inseritela all'interno con la punta delle dita, altrimenti in forno diveterà nera e amara).
A questo punto cercate di arrotolare le palline, allungandole soprattutto alle estremità (anche se sembrano troppo oblunghi, con la successiva lievitazione e cottura, diventeranno omogenei):
Con uno spruzzatore spruzzateli abbondantemente con il latte, affinchè restino morbidi e poi spennellateli con il tuorlo, leggermente allungato con un pochino di acqua.
Metteteli a lievitare in un luogo caldo, fino al raddoppio del volume. Trasferiteli su una teglia, rivestita di carta forno e fate cuocere in forno inizialmente a 220°C e poi, quando saranno ben lievitati abbassate a 180°C.
Sciogliete un po' di zucchero in poca acqua a 120°C. Levate i maritozzi dal forno e spennellateli con la glassa.
Fateli asciugare e poi spennellateli nuovamente. Quando saranno ben freddi, tagliateli a metà, ma non completamente, e farciteli con panna montata leggermente dolcificata.

Tata1212
Mar. 31, 2014, ore 10:36

IngredientiPer 4 persone ()

Ricetta
1 bicchiere(i) di latte
150 grammi di cedro
300 grammi di farina manitoba
2 uova intere
100 grammi di uvetta
150 grammi di olio extravergine d'oliva
1 bicchiere(i) d'acqua
15 grammi di sale
700 grammi di farina 00
1 tuorlo d'uovo
150 grammi di zucchero
200 grammi di latte tiepido
1 arancia
500 grammi di panna da montare
40 grammi di lievito di birra


Istruzioni: Maritozzi con la panna1.Mettere l'uvetta ad ammollare in acqua tiepida.
2.Nel mixer (cutter) tritate finemente gli "aromi ": zucchero + scorza di arancia + cedro candito a pezzettoni + pizzico di sale + vaniglia + 4 o 5 cucchiaiate della farina prevista (si mette la farina per evitare che il composto si "impasti"). Il cedro meglio che sia in 1 pezzo unico, non di quelli che si comprano già a cubetti piccoli: sarà + umido , + tenero e cmq migliore di quello a dadini.
3.Preparate l' impasto: uniamo la Farina "00" + farina Manitoba, lievito stemperato nel latte tiepido, uova, olio e il contenuto del mixer (ovvero: zucchero con gli "aromi" tritati).
4.Lavorate molto poco l'impasto; strizzate le uvette e passatele nella farina, setacciate la farina in eccesso e incorporatele all'impasto. (Evitare di lavorarlo a lungo perchè quando c'è la farina Manitoba, + si maneggia + l'impasto tenderà a diventare elastico)
5.Formate una palla, mettetla in una ciotola, praticate una croce in centro per vedere quanto lieviterà e coprite la ciotola con un canovaccio umido.
Mettetela nel luogo più caldo della cucina a lievitare per 2½ h , sino al raddoppio del suo volume.
6.Una volta lievitato, sgonfiate un po' (con delicatezza) l'impasto e ottenete dei pezzi di circa 50 gr. cadauno, rotolateli col palmo della mano sul tavolo x renderli tondi.Se esce qualche uvetta, pizzicate la pasta e inseritela all'interno (con la punta del dito), altrimenti in forno diverrà nera e amara ed anzichè essere "un pregio" diventerà "un difetto".
7.A questo punto, cercate di allungare le palline sempre arrotolandole con le mani, dando la forma allungata alle estremità. Anche se sembrano troppo oblunghi, con la successiva lievitazione e la cottura diventeranno +" omogenei".
Con lo spruzzatore, spruzzateli abbondantemente con del latte affinchè restino morbidi e poi spennellatli (con tuorlo d'uovo e poca acqua) in superficie.
8.Metteteli a lievitare in un luogo caldo finchè raddoppiano di volume. Infornateli inizialmente a 220° e poi, quando saranno lievitati, abbassate a 180° per consentirne la cottura all'interno.
9.Una volta cotti, spennellateli ancora caldi con glassa (zucchero e poca acqua, cotta a 120°). Fate asciugare la prima passata di glassa e poi procedete con la seconda mano di glassa (volendo anche una terza).

Tata1212
Mar. 31, 2014, ore 10:38

Ingredienti e procedimento
per il 1° impasto:
(per circa 13-14 pezzi)
250 g di farina 00
100 ml di latte
1 uovo
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio di oliva
1 pizzico si sale
10 g di lievito di birra fresco

Sciogliete il lievito nel latte tiepido . Mettete su una spianatoia o nella planetaria la farina, l'uovo l'olio, lo zucchero, il pizzico di sale ed il latte con il lievito sciolto. Impastate il tutto fino ad ottenere un'impasto liscio ed omogeneo. Lasciatelo lievitare in una ciotola coperta da un canovaccio per 4 ore.

Ingredienti e procedimento
per il 2° impasto:
180 g di farina
100 g di zucchero
1 uovo
3 cucchiai di olio di oliva
3 cucchiai di acqua calda
50 g di uvetta
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 albume per spennellare
Inoltre, per farcire :
500 ml di panna fresca
50 g di zucchero a velo
mandorle affettate

In una ciotola o nella planetaria unite la farina, l'uovo, lo zucchero, la vaniglia e l'olio . Aggiungete a questi ingredienti la palla di pasta ormai lievitata e impastate incorporando 3 cucchiai di acqua calda fino ad ottenere un composto piuttosto morbido. Ammorbidite l'uvetta in acqua calda per dieci minuti, strizzatela ed unitela all'impasto. Lavorate a lungo la pasta ed infine , ricavatene dei panini oblunghi e disponeteli su una teglia foderata con carta forno , piuttosto distanziati tra di loro. Coprite con una tovaglia piegata in più strati e lasciate lievitare per 6 ore (anche 1-2 ore in più non guasta!) . Triplicheranno di volume.
Trascorso questo tempo, preriscaldate il forno a 180°, spennellate i maritozzi con l' albume ed infornate . Cuocete per 20 minuti a 180°, non di più , devono rimanere soffici e non seccare.
Lasciate raffreddare e nel frattempo montate la panna con lo zucchero a velo. Praticate un taglio sulla superficie di ogni maritozzo e riempite con la panna montata. Decorate con le mandorle affettate e spolverateli con lo zucchero a velo.

Adele22
Mar. 31, 2014, ore 11:01

@Tata1212: grazie mille per tutte queste ricette!!! tu le hai provate???

Rita.Franca
Apr. 15, 2014, ore 18:20

ci son o dosi x tutti.La tua ricetta è buonissima come i maritozzi ma io x evitare qualchecaloria in più li preferisco senza panna.ciao

Adele22
Apr. 15, 2014, ore 18:56

anche senza panna sono buoni ma mi sa di poco .-((( e poi il maritozzo senza panna che maritozzo è...

RISPONDI


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: se non sei registrato le tue risposte saranno soggette a moderazione.