LE DOMANDE DEGLI UTENTI

Cucina

Mi consigliate delle ricette con il radicchio?

Scritto da anna tedesco 5 marzo 2012

Mi piace molto e vorrei utilizzarlo inpiù ricette, mi date qualche consiglio?

RISPOSTE (4)

Lelluccia72
Mar. 5, 2012, ore 16:59

Il classico risotto! Ti lascio una ricetta: Ingredienti per 4 persone:
400 gr di riso Vialone nano
1 radicchio trevigiano
3 bicchieri di Vino rosso "Recioto"
1 cipolla bianca
sale e pepe
1,5 lt di brodo vegetale
200 gr di parmigiano
100 gr di burro

Preparazione:
Mondate, lavate, asciugate ed infine tagliate a listarelle le foglie di radicchio.
Mettere in una casseruola il burro e la cipolla affettata sottile; lasciarla cuocere dolcemente a fiamma bassa, per farle prendere un colore dorato, quindi aggiungere il radicchio.
Aggiungere il riso e rimescolarlo bene perché possa assorbire il condimento. A questo punto alzare la fiamma e iniziare a versare sul riso il brodo bollente (brodo vero, non di dado) a mestoli, continuando a rimestare regolarmente con un cucchiaio di legno. Man mano che il brodo evapora e viene assorbito, continuare a cuocere sempre a fuoco forte e aggiungerne dell'altro brodo a mestoli fino a cottura ultimata, stando attenti che il riso resti al dente (da 14 a 18 minuti).
In ultimo aggiungere un pezzo di burro e il parmigiano. Mantecare. Il risotto va tenuto piuttosto liquido (all'onda), ossia i chicchi devono essere ben staccati, ma legati fra loro da un insieme cremoso.

Annucciafc
Mar. 5, 2012, ore 17:00

Anche la pasta è buonissima, io ho provato tante ricette, ma questa è la mia preferita: Ingredienti per 4 porzioni:
450 gr. di pasta fresca (maccheroni rigati o tagliatelle larghe) – se la pasta è secca bastano 400 gr.
1 radicchio rosso di Chioggia da circa 300 gr. (se non trovate il “Chioggia” scegliete un altro radicchio rosso dolce, per esempio il “veronese”, ma non il pregiato “trevigiano” che qui non è molto indicato per il sapore marcatamente amarognolo)
120 gr. di speck in un’unica fetta
4 cipollotti freschi (quelli che si vendono in mazzetti)
olio extravergine, parmigiano grattugiato q.b.
Esecuzione:
- Pulite e lavate il radicchio, affettatelo a striscie larghe circa 2 cm. (non di più) e mettetelo a scolare nel colapasta
- Pulite i cipollotti, affettateli finemente e fateli appassire con olio extravergine in una padella antiaderente, a fuoco basso
- Prendete la fetta di speck e affettatela a striscie sottili (di circa 2 mm.) tagliate perpendicolarmente alla fetta stessa: dovrete ottenere una specie di tagliatelle larghe e corte che, se sono tagliate nel verso giusto, avranno a un’estremità il grasso e all’altra il magro dello speck
- Unite lo speck ai cipollotti e, dopo 2 o 3 minuti, versate nella padella anche il radicchio affettato
- Fate cuocere a fiamma media per circa 1/4 d’ora, e comunque fino a quando il radicchio sarà completamente appassito; se il sugo si asciuga troppo aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda
- Intanto avrete provveduto a portare a bollore l’acqua e a cuocere la pasta al dente
- Scolate la pasta e versatela nella padella, alzate un po’ la fiamma, aggiungete un filo d’olio e fatela saltare rimescolando bene per incorporare il sugo
- Spolverate con parmigiano grattugiato e portate in tavola.

Eufemia Bertolini
Mar. 5, 2012, ore 17:00

Più complicate ma squisite: le crespelle con radicchio e code di gambero!
Tempo di esecuzione: 50 minuti
Difficoltà: media
Ingredienti (per 6 persone)
12 crespelle 1,5 kg di radicchio rosso di Treviso 300 gr di code di gambero sgusciate 2 spicchi d’aglio 1 cipolla 400 gr di ricotta fresca 300 gr di formaggio parmigiano reggiano 1/2 litro di panna 30 gr di burro I bicchiere di olio extravergine d’oliva 1/2 bicchiere di vino bianco secco Sale e pepe
Preparazione
Versarc due cucchiai d’olio in una padella, farlo scaldare. Mettere la cipolla tritata e l’aglio e far rosolare. Aggiungere il radicchio mondato, lavato, sgocciolato e tagliato a pezzetti. Aggiungere le code di gambero sgusciate e tagliate a pezzetti. Bagnare il tutto con il vino, lasciare asciugare per 10 minuti, salare e pepare e poi passare al tritatutto assieme alla ricotta. Mettere il composto ottenuto nelle crespelle, che si arrotoleranno a triangolo o a fagottino. Disporre le crespclle in una placca metallica imburrata e coprirle con una salsa composta dalla panna e dal grana grattugiato. Mettere in forno e gratinare.

Annucciafc
Mar. 6, 2012, ore 16:18

Graaaazie! Le crespelle sembrano deliziose, non avrei mai pensato al radicchio coi gamberi!

RISPONDI


(Richiesto)


(Richiesto, non verrà mostrato ai visitatori)


(Opzionale, aggiungere sempre "http://")

Vuoi salvare le informazioni per la prossima volta?

Ricorda: se non sei registrato le tue risposte saranno soggette a moderazione.